fbpx

MERCATO: SFIDE E DIFFICOLTÀ NELL’ACQUISTO DI UNA CASA 

Se vuoi acquistare una casa, non puoi che fare i con con l’aumento dei tassi di interesse che hanno causato un incremento esponenziale del valore delle rate dei mutui variabili. Questo fenomeno, dettato dalle scelte della Banca Centrale Europea (meglio conosciuta con l’acronimo BCE), ha portato non solo ad un crollo delle compravendite immobiliari dell’8,7%, ma anche alla ne<a diminuzione delle richieste di mutuo di quasi il 30%. All’interno del mercato immobiliare, quindi, continua a essere presente una domanda potenziale molto elevata e del tutto insoddisfatta. 

Tradizionalmente, quando i tassi di interesse scendono, i prezzi delle case tendono ad aumentare, poiché i mutui diventano più accessibili e quindi più persone sono in grado di permettersi l’acquisto di una casa. 

Tuttavia, nella situazione attuale, ciò non sta accadendo a causa della scarsità di offerta. Questa situazione è considerata una dinamica del tutto nuova e sta ridefinendo le regole del mercato immobiliare. Acquirenti e venditori devono adattarsi a un mercato che sta mostrando comportamenti mai visti in precedenza, come la mancanza di effetto delle variazioni dei tassi di interesse sui prezzi delle case. 

Stiamo parlando del decimo rialzo consecutivo, dove una rata del mutuo può aumentare fino al 66%. È giusto, quindi, che tu capisca come comportarti e quali saranno le mosse migliori che dovrai compiere nel prossimo futuro quando, anche grazie alla diminuzione dell’inflazione, i tassi di interesse torneranno finalmente a scendere. 

 

QUANDO AVVERRÀ? 

La maggior parte degli analisti ritengono che sia inutile aspettare tempi migliori almeno fino alla fine del 2024 e all’inizio dell’anno successivo. Solo in quel momento, se davvero prospettive più rosee avranno modo di realizzarsi, si potrà tornare ad assistere a un aumento esponenziale di attori economici pronti a rientrare contemporaneamente nel mercato immobiliare; con il rischio, però, di scatenare un forte aumento dei prezzi. 

A questo punto è naturale che tu senta il bisogno di porre una seconda domanda importante: “Cosa posso fare, oggi, per cercare di tutelare quanto più possibile i miei risparmi?” Nel caso tu abbia la possibilità di sostenere i tassi di interesse attuali, sebbene ben più elevati di quelli praticati fino a pochi mesi fa, acquistare oggi la tua nuova casa potrebbe essere il modo migliore per tutelarsi da ulteriori aumenti di prezzo indiscriminati – visto che quelli attuali risultano più alti rispetto ad altri Paesi a causa dei ridotti livelli di offerta – che potrebbero riversarsi sul mercato nel prossimo futuro. Inoltre, è probabile che, quando i tassi ricominceranno a scendere, gli istituti bancari riapriranno anche alla possibilità di rinegoziazione. 

Nel caso tu abbia meno di 36 anni potrai beneficiare della proroga della garanzia prevista per i mutui casa, la quale agevola l’accesso al mercato ad una generazione che troppo spesso si trova a scontrarsi con ostacoli finanziari significativi e che, secondo molti, dovrebbe diventare un elemento stabile all’interno del sistema economico, invece che una mera misura temporanea. 

COMPLESSITÀ DELLA BUROCRAZIA 

L’acquisto di una casa richiede una serie di documenti, controlli e approvazioni legali, che possono ritardare il processo. Spesso, è necessario affrontare l’iter delle pratiche catastali, dei permessi di costruzione e delle leggi locali, il che comporta una conoscenza approfondita. Per questo motivo è utile che tu ti rivolga a dei professionisti del settore, in grado di aiutarti a superare queste barriere ed effettuare un acquisto immobiliare di successo! 

 

Contatta i nostri Credit Advisor per fissare una consulenza gratuita.

Condividi:

ultimi articoli:

Assicura la tua Vita

Il mutuo è senza dubbio uno degli investimenti più importanti che ti ritroverai a fare nel corso

Iscriviti alla newsletter